Gli sklero perché: le foglie d’autunno

Tempo di lettura stimato:1 minuti

Perché le foglie d’autunno sono colorate?

Sklero perché. Foglie in autunno. Nelle piante non sempreverdi, c’è un continuo dibattito tra vari pigmenti, all’interno delle foglie. La Clorofilla patteggia per il colore Verde, il carotene promuove il colore Arancio, e le antocianine sono delle ferventi fan del rosso.
D’estate e in primavera la clorofilla ed il suo verde hanno la meglio, perché aiutate dalla maggiore durata della luce, e della sua intensità. La clorofilla è insomma la raccomandata della luce.
Però, durante l’autunno, la raccomandazione della luce viene un po’ meno, ed il carotene riesce a spingere di più per l’arancio, aiutato dalla minor esposizione alla luce.
Se il carotene e l’arancio sono la fase intermedia, la fase rossa, dovuta alle antocianine, è quella più “estrema”. Quando le notti sono più lunghe, e la pianta è a dieta di fotosintesi, si sviluppa anche il rosso.
I dialoghi tra i tre pigmenti, sono diversi da pianta a pianta, e da foglia a foglia, e per questo possiamo notare tantissime sfumature di arancio, giallino, rosso, a seconda delle dosi dei 3 pigmenti nelle foglie, e della loro discussione in atto con la luce. Equilibri cromatici.

se poi non vi fidate un antocianina: http://www.focus.it/ambiente/perche-in-autunno-le-foglie-cambiano-colore

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.